Creare un team di assistenza via Whatsapp

Creare un team di assistenza via Whatsapp
[Case study] Sempre più imprese hanno iniziato a offrire assistenza via Whatsapp ai propri clienti. Quest’anno la domanda è cresciuta ulteriormente, complice il periodo di lockdown che ha alimentato il nostro tasso di emotività e di aspettative. Dunque come gestire al meglio le conversazioni via Whatsapp in modo profittevole? Come garantire esperienze eccellenti per il cliente che ne usufruisce? Scoprilo in questo case study che ho preparato per te.

Perché un case study su Whatsapp

Negli ultimi anni ho aiutato numerose imprese a sviluppare / consolidare il proprio servizio clienti digitale. Questa esperienza mi ha insegnato che le necessità variano a seconda del settore specifico, di conseguenza ho sviluppato soluzioni consulenziali e formative di Digital Customer Service personalizzate in base al canale. Infatti a ciascuna tipologia – social media, live chat e app di messaggistica – corrispondono regole d’ingaggio e tono di voce differenti che vanno quindi declinate nella realtà organizzativa specifica (settore, mercato e tipologia di clientela). Senza dubbio uno dei canali di customer service più ‘caldi’ per le imprese che offrono servizio clienti digitale è proprio Whatsapp. Quest’anno, complice il periodo di lockdown, abbiamo assistito a un boom di conversazioni digitali durante la fase di lockdown, non facile da gestire anche per realtà abbastanza strutturate. Perciò ho preparato questo case study in cui ti illustro come un’impresa del settore retail ha puntato sull’assistenza via Whatsapp canale ottenendo risultati di business che vanno ben oltre il perimetro del customer service. Infatti:

Sviluppando competenze specifiche del proprio team di customer service questa impresa ha trasformato gli addetti al customer service in specialisti in conversazioni clienti digitali via Whatsapp.

Cosa ti porti a casa 

Nel case study ‘creare un team di specialisti in conversazioni via Whatsapp‘ troverai:

  1. L’analisi delle principali sfide che l’impresa cliente si è trovata di fronte integrando Whatsapp come canale di Digital Customer Service.
  2. Le soluzioni personalizzate e la metodologia che abbiamo utilizzato con successo.
  3. I principali risultati e benefici che il cliente ha ottenuto in breve tempo.
  4. Una nota vocale esclusiva in cui ascoltare ulteriori dettagli su questo case study.
  5. Il layout è curato in modo da facilitarti la condivisione con i tuoi colleghi.

Ora è tuo↓


Immagine in evidenza: GraphicUntd.com

About Paolo Fabrizio

Digital Customer Service Consultant, Trainer, Author, Speaker. Negli anni '90 partecipa alla startup della prima compagnia assicurativa online in Italia seguendo l'intero ciclo di vita del cliente. Dal 2013 come consulente e formatore aiuta le imprese a sfruttare il servizio clienti digitale come leva di business. Fondatore di CustomerServiceCulture.com, è autore di libri tematici e speaker a convegni in Italia e all'estero. Lecturer all'Università Bicocca di Milano

Related Posts